25 anni di trasformazione del mondo con ThinkPad
Torna alla griglia

Il veleno è la cura

“Da bambino non immaginavo che sarei diventato un ricercatore medico”, inizia a raccontare il dottor Zoltan Takacs, riflettendo sui primi tempi della sua infanzia a Budapest, in Ungheria. Come molti giovani vivaci, amava tuffarsi a capofitto nella natura senza troppi pensieri, portando a casa rospi, lucertole e serpenti velenosi ogni volta che le sue avide mani riuscivano a catturarne qualcuno.

“Nonostante i pericoli innati, ero completamente affascinato dai serpenti velenosi”, continua. “Questi hanno accresciuto ancora di più il mio interesse verso lo studio della farmacologia”.

Tornando al presente, l’ingenuo senso di avventura e la sincera passione per il lato selvaggio della natura di Takacs si sono solo rafforzati. Dopo aver studiato scienze farmacologiche in Ungheria e aver ottenuto una laurea in farmacologia alla Columbia, Takacs si è inoltrato nei labirinti e sotto i cieli della foresta pluviale amazzonica.

Specializzatosi in ricerca dei veleni, è diventato uno scienziato e un esploratore di fama mondiale, scoprendo cure innovative per malattie potenzialmente letali da fonti piuttosto improbabili. Ad esempio, all’interno di minuscoli scorpioni, serpenti marini o dai denti lunghi 5 cm di una vipera del Gabon.

“Lo stesso potere in grado di uccidere può essere utilizzato per curare l’alta pressione sanguigna, l’infarto, il diabete, il cancro e i dolori da HIV”, spiega Takacs. “Il veleno può salvare una vita e questo è un paradosso solo finché non scopriamo una tossina pura”.

Le tossine del veleno, benché spesso contenute in un corpo spaventoso, hanno alcune delle molecole più potenti e selettive al mondo. Inoltre, sono uno dei migliori modelli in base ai quali progettare nuovi agenti terapeutici. Attualmente vi sono circa 20 farmaci principali realizzati dai veleni animali, assunti da 40 milioni di pazienti in tutto il mondo. La sfida è che restano ancora totalmente inesplorate 20 milioni di tossine nel mondo. È qui che entra in gioco Takacs.

“Sono uno degli inventori della tecnologia Designer Toxins, una piattaforma che, partendo dalle tossine animali naturali del pianeta, crea milioni di varianti combinatorie e quindi le vaglia alla ricerca di quelle potenzialmente più capaci di guarire le malattie “, dichiara. “Stiamo creando innovazione dalle già potenti tossine esistenti in natura per elaborarle ulteriormente, in modo da sviluppare farmaci e altre soluzioni biotecnologiche”.

Osservare Takacs nel suo elemento naturale significa assistere a un esercizio praticato in condizioni di contrasto davvero estreme. Illuminato dalla luce di un piccolo falò sul terreno della foresta pluviale, continua a digitare sul suo ThinkPad con una torcia elettrica fissata alla fronte. E benché sia stato morsicato da così tante creature velenose da essere ormai allergico al veleno e al suo antidoto, non ha alcuna intenzione di rallentare.

“Ho una grandissima passione per il mio lavoro, ma per gli altri sono solo un matto!”, ride Takacs. “Per me è una sfida intellettuale e una soddisfazione particolarmente gratificante in cui farmi coinvolgere”.

Nei suoi viaggi in 158 paesi, Takacs ha imparato a estrarre acqua dalle piante della foresta, a correre più veloce degli elefanti e a trovare serpenti dal semplice ascolto del cinguettio degli uccelli. Con oltre 150.000 specie animali velenose presenti nel mondo, lo aspettano ancora molte intrepide avventure.

 

Processori Intel® Core™ Intel Inside®. Powerful Productivity Outside.

Non è un semplice notebook. È ThinkPad

Per saperne di più su ThinkPad e acquistare i nuovissimi notebook e tablet, visita il sito Web Lenovo.com.

Ultrabook, Celeron, Celeron Inside, Inside, Core Inside, Intel, Logo Intel, Intel Atom, Intel Atom Inside, Intel Core, Intel Inside, Logo Intel Inside, Intel vPro, Itanium, Itanium Inside, Pentium, Pentium Inside, vPro Inside, Xeon, Xeon Phi, e Xeon Inside sono marchi di Intel Corporation o delle relative affiliate negli Stati Uniti e/o negli altri paesi.